Esercizio

LINK UFFICIALE DEL FONDO
D.I. MiC e MEF 2 aprile 2021 rep. 152 e successive modificazioni – Disposizioni applicative dei crediti d’imposta nel settore cinematografico e audiovisivo di cui agli articoli 16, 17, comma 1, 18, 19 e 20 della legge 14 novembre 2016, n.220

FASE FILIERA INTERESSATA
Esercizio

PROGETTI ELEGGIBILI

  • Realizzazione nuove sale
  • Ripristino sale inattive
  • Adeguamento strutturale tecnologico sale
  • Installazioni, ristrutturazione, rinnovo impianti, apparecchiature, arredi e servizi accessori

BENEFICIARI
Imprese dell’esercizio cinematografico

MECCANISMO
Credito d’imposta

TIPOLOGIA CONTRIBUTO
Compensazione fiscale

OBBLIGHI E REQUISITI

  • Requisiti di accessibilità dei soggetti portatori di handicap motorio;
  • Adeguamento fruizione da parte di persone con disabilità, tramite uso sottotitoli e audiodescrizione;
  • Attività svolta per successivi tre anni dalla richiesta definitiva;
  • Investimenti in relazione a schermi dotati di almeno 25 posti;
  • Codice ATECO 59.14

ALIQUOTA

  • 20% – Ristrutturazione, adeguamento strutturale e tecnologico e rinnovo degli impianti, apparecchiature, arredi e servizi e accessori
    Elevato al 40% se tali lavori sono effettuati da piccole e medie imprese su sale fino a 2 schermi in comuni con meno di 15.000 abitanti
  • 25%:
    • Realizzazione di nuove sale
    • Ripristino sale inattive da almeno 24 mesi
    • Ristrutturazione di sale esistenti per aumentare il numero di schermi

Elevato al 40% se tali lavori sono effettuati da piccole e medie imprese su sale in comuni con meno di 15.000 abitanti o in comuni sprovvisti di sale cinematografiche e non confinanti con città metropolitane.

  • Entrambe sono elevate a:
    • 30% – Interventi realizzati da piccole e medie imprese
    • 40% – Interventi realizzati:
      • su sale storiche
      • micro imprese o costituite nei 36 mesi precedenti

L’importo minimo di costo eleggibile è pari a € 15.000.

LIMITE CREDITO ANNUO PER IMPRESA
€ 2 milioni a impresa

EROGAZIONE

  • L’impresa presenta la richiesta entro 90 giorni dal termine dei lavori;
  • Entro 60 giorni dalla ricezione della richiesta la DGCA comunica l’importo del credito d’imposta spettante.

REFERENTI

SERVIZIO III
Dirigente in attesa di assegnazione
Tel. 06. 6723.
Email:

Funzionario Responsabile

Raimondo del Tufo
Tel: 06.67233276
Email: raimondo.deltufo@beniculturali.it

Stefano Bisignano
Tel: 06.67233410
Email: stefano.bisignano@beniculturali.it

Personale addetto

Carla Minniti
Tel: 06.67233483
Email: carla.minniti@beniculturali.it

Supporto Ales SpA

Carlotta Melegari
Tel: 06.67233483
Email: carlotta.melegari@beniculturali.it